Registrazione     
domenica 19 agosto 2018    
 Bibbia Italiana della Riforma » Appelli  
Appelli

 

Ottobre 2016

Caro lettore,

           mi rivolgo a te in qualità di Presidente della Società Biblica in Italia, confidando nel passaparola all’interno delle chiese evangeliche, per presentare il nostro ultimo progetto: pubblicare una nuova traduzione della Bibbia in occasione del cinquecentesimo anniversario della Riforma protestante nel 2017.

          Il progetto è già stato presentato ai responsabili della maggioranza delle chiese evangeliche presenti in Italia e da loro accolto.

          Questo vuole essere il “dono” degli evangelici al popolo italiano quale segno di quella che è l’essenza della Riforma: il ritorno alla centralità della Scrittura nella Chiesa. La Scrittura, infatti,  che è importante per la fede di milioni di cristiani di ogni confessione, è anche parte integrante della cultura in generale.

            Il comitato di traduzione è molto avanti con il suo lavoro e, a questo punto, abbiamo bisogno, per il successo dell’iniziativa, dell’aiuto anche dei singoli membri delle chiese evangeliche italiane che hanno aderito all’iniziativa.

            Come sapete, le Bibbie che utilizziamo nelle nostre chiese sono in realtà revisioni di quel capolavoro che fu la traduzione di Giovanni Diodati del 1607. Dopo quattrocento anni crediamo che il protestantesimo italiano sia maturo per proporre alla nostra società una nuova traduzione che rappresenti tutte le nostre chiese. Infatti, per la ricorrenza dei 500 anni della Riforma Protestante che sarà celebrata il 31 ottobre 2017, prevediamo di pubblicare il Nuovo Testamento e i Salmi, mentre prevediamo di pubblicare l’intera Bibbia nel 2023.

Un lavoro iniziato nel 2013 e che richiederà circa 10 anni per il suo completamento!

             La nostra speranza è che questa nuova traduzione non rimanga solo un’interessante avventura editoriale, ma che diventi la nostra traduzione, usata nelle chiese per il culto e nelle case per la lettura personale.

            Per ottenere questo risultato, stiamo cercando di creare una rete di solidarietà che sostenga il progetto in due modi: creando interesse intorno al progetto nelle comunità evangeliche italiane e coinvolgendo nel lavoro della Società Biblica in Italia quante più persone possibile. Come? Parlandone nelle chiese e nelle realtà in cui si vive. 

             Il primo scopo può essere raggiunto, per esempio, organizzando una presentazione del progetto nella propria città, parlandone tra amici e conoscenti (siamo convinti che la vostra esperienza e la vostra fantasia ci aiuteranno a far conoscere questo importante lavoro!) e raccogliendo fondi per sostenere la traduzione finanziariamente: anche un piccolo dono annuale sarà utile per coprire le ingenti spese di traduzione. Le offerte personali saranno molto apprezzate!

             Il secondo scopo può essere raggiunto aderendo individualmente alla Società Biblica in Italia in qualità di  Soci portando così anche il proprio contributo di idee e suggerimenti al nostro servizio di promozione della conoscenza della Bibbia nella nostra nazione.

             Siamo coscienti che oggi il mondo evangelico italiano è diviso su diverse questioni, per lo più etiche. Condividiamo tutti, però, quel riferimento alla Riforma del XVI secolo che mise la Scrittura, l’unico fondamento su cui costruire la Chiesa, al centro della vita del credente. A cinquecento anni da quella incredibile esperienza spirituale, culturale, teologica, crediamo che la testimonianza migliore che potremmo dare al nostro Paese sia di mostrarci uniti intorno a quella Scrittura che ci ispira e ci guida. La composizione stessa del comitato di traduzione, con membri rappresentativi di tutte le principali denominazioni evangeliche, vuole rappresentare questa unità di intenti.

            Nella speranza di averti convinto ad essere parte di questo progetto, ti saluto con viva fraternità in Cristo

Past. Eric Noffke

 

Double Bracket: A chi invierà un’offerta di almeno € 500,00 a sostegno della 
“Bibbia della Riforma 2017” 
Sarà regalata una pregiata copia anastatica della 
Bibbia di Giovanni Diodati del 1641

 

Formato grande 32 x 21,5

 

 

 

 

 

 

  
 

Società Biblica in Italia


Associazione


Altro

 

 

  
 

 

  
Copyright (c) 2018 Societa Biblica in Italia   |  Privacy  |  Condizioni d'uso